Ruolo e Obiettivi

La Societa’ Italiana di Matematica Applicata e Industriale (SIMAI) si è costituita nel 1989.
La Società opera per realizzare una fattiva interazione tra università, enti di ricerca e industrie, nei vari settori della matematica applicata, in un approccio interdisciplinare rivolto a problemi di specifico interesse industriale.
Le applicazioni sono intese ad ampio raggio, includendo non solo le scienze tecnologiche, ma anche le scienze biologiche, economiche e sociali.

La SIMAI ha fini esclusivamente culturali e precisamente i seguenti:

a) promuovere lo sviluppo della Matematica Applicata e Industriale e delle discipline ad essa connesse;
b) stabilire legami con associazioni similari o gruppi di ricerca nazionali ed esteri, interessati allo sviluppo della Matematica Applicata e Industriale;
c) diffondere l’informazione nel settore della Matematica Applicata e Industriale (raccogliere e distribuire informazioni riguardanti eventi di interesse per i Soci, come congressi, corsi di formazione o scuole; posizioni disponibili, come borse di dottorato, post-dottorato o posizioni a tempo indeterminato; informare i Soci di opportunità di finanziamento fornite da bandi nazionali e internazionali).
d) favorire il coordinamento dei programmi di studio e di ricerche nei campi di cui alla lettera a) promuovendo i contatti tra ambienti universitari, enti pubblici di ricerca e industrie.

(estratto dallo Statuto)

▼ Download: STATUTO_SIMAI.pdf (101.53 KB)